An evening in New Orleans

Dee Dee Bridgewater
Dee Dee Bridgewater
Theo Croker
Data: 
Venerdì, 8 Luglio, 2016 - 21:30

Poteva mancare in questo festival un’artista il cui nome fa letteralmente “Ponte-acqua”? Dee Dee Bridgewater è una delle punte di diamante di questa edizione della rassegna imperniata sul tema dell’acqua. Un tema che la formidabile cantante statunitense sviluppa attraverso un programma che vuole essere uno straordinario omaggio alle persone e alla cultura di New Orleans, un riconoscimento in onore del decimo anniversario dell’Uragano Katrina.
Perché l’acqua può essere madre e matrigna, è la feconda culla di questa meravigliosa città bagnata dal Mississippi, incredibile crogiolo di culture musicali, ma dal fiume è stata pesantemente ferita.
“E’ la sottintesa storia di trionfo che mi rende così fiera di questo lavoro – afferma Dee Dee -. Le acque di Katrina hanno portato via così tanto a così tante persone. Possiamo solo guardare a questo progetto come ad un esempio tangibile di rinascita e guarigione e amore, attraverso l’arte del jazz. L’amore è la più grande storia mai raccontata, e questa collaborazione dimostra che c’è ancora tanto da riceverne a New Orleans, e da condividere con tutti, in ogni luogo”.

Gallerie fotografiche: 
Gallerie video: 
News: 
Percorsi di navigazione
Edizioni